Olivia Sellerio - Malamuri - Da Il commissario Montalbano - Testo e traduzione

Olivia Sellerio - Malamuri - Da Il commissario Montalbano - Testo e traduzione

Olivia Sellerio, Malamuri, da ‘Un covo di vipere’. Colonna sonora originale de ‘Il commissario Montalbano’ Il malamore che ti rivolta e afferra le ali Liscia le piume e sulla coda mette il sale Vampa di fuoco e vai giù come lava Tu che sei stato la vita mia Fiato, sangue del mio sangue Stella, lacrima di lumia Io con il cuore di fango Il malamore, dal quale non fuggi e non te ne scappi Aggrinza il cuore, aggroviglia le vene e va tra le rughe Stravolge la mente e d’innocenza chi ne ebbe ne ebbe E tu che sei stato la vita mia Io anima spersa Tu guardare che insudicia Io anima inversa Onda vischiosa, schiuma che stuzzica la rabbia del mare Che culla, prende, affonda, solleva, lascia affogare Ascolta la conchiglia dove si nasconde la vergogna E io impronta della tua, Tu bestemmia d’amore, Gioco perverso che disvia Tu scempio d’amore Tu che mi hai voluta In un vicolo cieco Io che ho voluto te Con l’anima mia contorta. Olivia Sellerio, voce, musica e parole Lino Costa, chitarre Paolo Pellegrino, violoncello Roberto Gervasi, fisarmonica Fabrizio Francoforte, percussioni Tecnico del suono Angelo Cioffi

Olivia Sellerio - Malamuri (Il commissario Montalbano: "Un covo di vipere")

Olivia Sellerio - Malamuri (Il commissario Montalbano: "Un covo di vipere")

Olivia Sellerio, con "Malamuri", ha firmato la colonna sonora originale dell'episodio #29 de "Il Commissario Montalbano", dal titolo "Un covo di vipere". Un brano splendido, dedicato all'amore. Un amore che soffre. -------------------------------------------- Olivia Sellerio: voce, musica e parole Lino Costa: chitarre Paolo Pellegrino; violoncello Roberto Gervasi: fisarmonica Fabrizio Francoforte: percussioni Tecnico del suono: Angelo Cioffi.

Olivia Sellerio, Lu jornu ca cantavanu li manu [m'ha lassari e ti n'agghiri] (montaggio audio) ©

Olivia Sellerio, Lu jornu ca cantavanu li manu [m'ha lassari e ti n'agghiri] (montaggio audio) ©

ATTIVA I SOTTOTITOLI PER IL TESTO E LA TRADUZIONE. Audio montato da me, della meravigliosa canzone ancora inedita di Olivia Sellerio, dalle scene finali delle puntate della serie "Il Giovane Montalbano 2". Nella descrizione il testo e la traduzione. Era presente un precedente video con le immagini riferite al telefilm in questione ma è stato bloccato dalla Rai in violazione del copyright. TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI. Ecco il testo e la traduzione in italiano (da http://sicilia.agrigentosette.it/ ) Lu jornu ca cantavanu li manu (parole, musica, voce Olivia Sellerio, violoncello: Domenico Guddo; chitarre: Tobia Vaccaro, Lino Costa; percussioni: Giovanni Apprendi e Fabrizio Francoforte) Lu jornu ca cantavanu li manu Dintra li vrazza non tornerà E parru ca la lingua rumpi l'ossa - ciumi di stenti- cori a metà Tu m'ha lassari e ti n'agghiri m'ha lassari e ti n'agghiri Tu m'ha lassari e ti n'agghiri Amuri amuri Iu t'ha lassari e mi n'agghiri t'ha lassari e mi n'agghiri Iu t'ha lassari e mi n'agghiri Amuri amuri Dissi ca puru nta st'unfernu l'avia a 'ncucciari Lu ciatu me E tannu comu c'avia crirutu E ora mi sfardi comu cu è ghiè Tu m'ha lassari e ti n'agghiri m'ha lassari e ti n'agghiri Tu m'ha lassari e ti n'agghiri Amuri amuri Iu t'ha lassari e mi n'agghiri t'ha lassari e mi n'agghiri Iu t'ha lassari e mi n'agghiri Amuri amuri Il giorno in cui cantavano le mani Tra le braccia non tornerà E parlo che la lingua rompe le ossa Fiume di stenti cuore a metà Tu devi lasciarmi e andartene Devi lasciarmi e andartene Tu devi lasciarmi e andartene Amore, amore Io devo lasciarti e andarmene Devo lasciarti e andarmene Io devo lasciarti e andarmene Amore, amore Dicevano che pure in questo inferno L'avrei incontrato (il fiato) l'amore mio E allora come ci avevo creduto E ora mi (calpesti) tratti come una qualsiasi Tu devi lasciarmi e andartene Devi lasciarmi e andartene Tu devi lasciarmi e andartene Amore, amore Io devo lasciarti e andarmene Devo lasciarti e andarmene Io devo lasciarti e andarmene Amore, amore.

Da "Il giovane Montalbano" Olivia Sellerio canta "Vuci mia cantannu vai"

Da "Il giovane Montalbano" Olivia Sellerio canta "Vuci mia cantannu vai"

Olivia Sellerio canta "Vuci mia cantannu vai"- musica di Andrea Guerra, parole di Davide Camarrone, edizioni Palomar-Rai Trade; la canzone, qui nella versione integrale, è tratta dalla colonna sonora della serie televisiva "Il Giovane Montalbano" prodotta da Rai Fiction e Palomar.

Olivia Sellerio - Sciddicassi, amuri, la nuttata

Olivia Sellerio - Sciddicassi, amuri, la nuttata

Olivia Sellerio - Sciddicassi, amuri, la nuttata

Olivia Sellerio - Ciuri di strata (Il commissario Montalbano: "Come voleva la prassi")

Olivia Sellerio - Ciuri di strata (Il commissario Montalbano: "Come voleva la prassi")

Olivia Sellerio, con "Ciuri di strada", ha firmato la colonna sonora originale dell'episodio #30 de "Il Commissario Montalbano", dal titolo "Come voleva la prassi". Un brano splendido, che corona un altro stupendo episodio di una serie intramontabile. -------------------------------------------- Olivia Sellerio: voce, musica e parole Lino Costa: chitarre Paolo Pellegrino: violoncello Roberto Gervasi: fisarmonica Fabrizio Francoforte: percussioni Tecnico del suono: Angelo Cioffi.

Olivia Sellerio - Ciuri di strata - Da Il commissario Montalbano - Testo e traduzione

Olivia Sellerio - Ciuri di strata - Da Il commissario Montalbano - Testo e traduzione

Olivia Sellerio, Ciuri di strata, da ‘Come voleva la prassi’. Colonna sonora originale de ‘Il commissario Montalbano’ Erano pochi gli anni, Ma il tempo ha i suoi inganni, E si voltò E la notte di una cattiva stella Un cuore di bambina È appassito Curò* E a volte il mondo Incatena al fondo Fiore di strada, tu Miraggio nel deserto, Maroso predatore Ti scagliò Su quella mala china Chi ha voluto un bocciolo Se l’è preso Curò Col canto della rabbia Aprissi la tua gabbia Rondine di luna, tu! Ah la cattiva gente che ti ha battezzato schiava, Che ti ha strappato il sorriso dalla bocca! E ogni mano che ti tocca (in sorte) è un sogno che svanisce Ma bastone o juju** rimani tu, sei sempre tu. *curò, da cuore, cuore mio, intraducibile modo di definire un affetto profondo o di rivolgersi con tenerezza a una persona cara. ** juju, rito tribale che col terrore incatena migliaia di minorenni nigeriane alla schiavitù della prostituzione. A loro e a tutte le vittime della tratta è dedicata questa canzone. Olivia Sellerio, voce, musica e parole Lino Costa, chitarre Paolo Pellegrino, violoncello Roberto Gervasi, fisarmonica Fabrizio Francoforte, percussioni Tecnico del suono Angelo Cioffi

Olivia Sellerio, Pietro Leveratto - Quannu moru

Olivia Sellerio, Pietro Leveratto - Quannu moru

Download: http://v.blnk.fr/A160veP7h Italians do it better - Il canale dedicato alla musica Italiana - Trova i tuoi artisti e canzoni preferiti e (ri)scopri i grandi classici della musica Italiana. Iscriviti gratuitamente al nostro canale Italians do it better e scopri subito i nostri nuovi video ! - Facebook FanPage: http://www.facebook.com/itmyousic - ITmYOUsic: http://www.youtube.com/ITmYOUsic

Olivia Sellerio - Lu jornu ca cantavanu li mani

Olivia Sellerio - Lu jornu ca cantavanu li mani

Live di Olivia Sellerio presso l'ex Convento dello Schiavuzzo a Palermo, in occasione del Festival delle letterature migranti 8/10/2015 Lu jornu ca cantavanu li manu Dintra li vrazza non tornerà E parru ca la lingua rumpi l’ossa – ciumi di stenti- cori a metà Tu m’ha lassari e ti n’agghiri m’ha lassari e ti n’agghiri Tu m’ha lassari e ti n’agghiri Amuri amuri Iu t’ha lassari e mi n’agghiri t’ha lassari e mi n’agghiri Iu t’ha lassari e mi n’agghiri Amuri amuri Dissi ca puru nta st’unfernu l’avia a ‘ncucciari Lu ciatu me E tannu comu c’avia crirutu E ora mi sfardi comu cu è ghiè Tu m’ha lassari e ti n’agghiri m’ha lassari e ti n’agghiri Tu m’ha lassari e ti n’agghiri Amuri amuri Iu t’ha lassari e mi n’agghiri t’ha lassari e mi n’agghiri Iu t’ha lassari e mi n’agghiri Amuri amuri Para los amigos que habla hispanol: Al día cantaron manos En los brazos no volverá Y hablo ese idioma rompe huesos río corazón de la dificultad a la mitad Tienes que salir e ir Tienes que salir e ir Tienes que salir e ir Amor, amor Tengo que salir e ir Debo dejarte e ir Tengo que salir e ir Amor, amor Dijeron que incluso en este infierno Yo he conocido (el aliento) mi amor Y entonces, como lo creía Y ahora (pisoteo) rasgos como cualquier Tienes que salir e ir Tienes que salir e ir Tienes que salir e ir Amor, amor Tengo que salir e ir Debo dejarte e ir Tengo que salir e ir Amor, amor

Olivia Sellerio - Lu juorno ca cantavano li manu

Olivia Sellerio - Lu juorno ca cantavano li manu

Questo video riguarda Olivia Sellerio - Lu juorno ca cantavano li manu

Top Videa -  loading... Změnit krajinu
Načíst dalších 10 videí
 
 
Sorry, You can't play this video
00:00/00:00
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
CLOSE
CLOSE
CLOSE